Zuppa Inglese con Dombay Cherry

Zuppa Inglese con Dombay Cherry

TIPOLOGIA

 Portata: dolce

 Difficoltà: media

 Persone: 4

 Tempo: 50′

INGREDIENTI

300 g di uova intere
200 g di zucchero
1, 5 g  di sale fino
la buccia grattata di mezzo limone
150 g di farina “00”
50 g di fecola
3 tuorli
90 g di zucchero
30 g di maizena
mezza bacca di vaniglia
400 ml di latte
3 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di cacao amaro
1 cucchiaio di farina
300 g di latte

Dombay Cherry per inzuppare il pan di Spagna

Step 1: Montate nella planetaria con la frusta le uova con lo zucchero, il sale e la buccia del limone per circa 10 minuti, venti se fate  a dose intera (io ho fatto metà dose).Setacciate per due volte la farina insieme alla fecola e incorporatela delicatamente a pioggia  alla massa di uova sbattute, fate molta attenzione perché si smonta facilmente. Mettete nello stampo unico da 24 cm di diametro e un’altezza di 5 cm oppure in stampi monoporzione. Cuocete a 170°C per 20-25 minuti.

Step 2: Mettete i tuorli insieme allo zucchero in una pentolina meglio se con doppio fondo e montate fino ad avere una massa spumosa, aggiungete la farina, e poi il latte con i semini e la bacca di vaniglia scaldato. Mettete la pentola sul fuoco e  portate ad ebollizione a fiamma bassa sempre girando, fate cuocere per qualche minuto e lasciate da una parte. Prima di usare la crema togliete la bacca di vaniglia.

Mettete il cacao lo zucchero, e la farina in una pentolina, aggiungete 300 grammi di latte caldo e girate. Portate sul fuoco e continuate a girare fino a che la cioccolata sarà addensata.Adesso costruite il dolce. Io ho usato bicchieri monoporzione, un contenitore di vetro, cristallo, comunque trasparente è più adatto per far vedere i vari strati colorati. Cominciate a rivestire il fondo di pan di spagna e versateci sopra Dombay Cherry, poi uno strato di crema, poi uno strato di cioccolato, ancora pan di spagna, Dombay, crema e cioccolata, fino ad esaurimento di tutti gli ingredienti. Decorate a piacere.

Penne con grappa Futura12 e salsiccia

Penne con grappa Futura12 e salsiccia

TIPOLOGIA

 Portata: primo

 Difficoltà: facile

 Persone: 4

 Tempo: 20′

INGREDIENTI

250 ml di panna
400 gr di pasta
1 cipolla
4 pezzi di salsiccia
2 cucchiai di salsa di pomodoro
1 bicchiere di Futura12
olio di oliva
prezzemolo
sale e pepe

Step 1: In una padella sufficientemente grande rosolate in poco d’olio la cipolla tritata finemente. Private la salsiccia della pelle, spezzettatela e continuate a rosolare. Unite la passata di pomodoro, bagnate con la grappa Futura12 e lasciate ridurre.

Step 2: A cottura ultimata spegnete il fuoco e aggiungete la panna mescolando bene. Lessate le penne al dente, scolatele e passatele nel sugo preparato in precedenza.

Mantecare a fuoco vivo e cospargete con abbondante prezzemolo tritato.

Tiramisu’ con crema al Dombay classic

Tiramisu’ con crema al Dombay classic

TIPOLOGIA

 Portata: dolce

 Difficoltà: facile

 Persone: 4

 Tempo: 35′

INGREDIENTI

500 gr di mascarpone
6 uova
150 grammi di zucchero
300 gr di panna
cacao in polvere
un bicchiere di Dombay Classic
Biscotti savoiardi
1 tazzina di caffè espresso

Step 1: Lavorare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa e chiara, in ultimo aggiungere il bicchiere di Dombay Classic.
A parte montare gli albumi.
A questo punto unire albumi montati con mascarpone, panna montata e il composto tuorli e zucchero.

Step 2: A questo punto bagnare i savoiardi con il caffè e stratificare i biscotti con la crema  inserita in una sac a poche.
Spolverare l’ultimo strato di crema con il cacao amaro.

Risotto alla Storica Nera con zucca e chips di mela

Risotto alla Storica Nera con zucca e chips di mela

TIPOLOGIA

 Portata: primo

 Difficoltà: media

 Persone: 2

 Tempo: 50′

INGREDIENTI

1/2 cipolla
2 fette di pancetta
180 g di riso
1 bicchierino di grappa Storica Nera
300 gr di zucca
1/2 mela
parmigiano
brodo qb
sale

Step 1:Sbucciate e pulite la zucca e tagliatela a cubotti. Detorsolate e affettate sottilmente la mezza mela. Disponetele in una pirofila e irroratele con un filo d’olio, salate e pepate. Infornate a 180°.

Step 2: Dopo 25 minuti sfornate le chips di mela e dopo 40′ la zucca. Nel frattempo, preparate il risotto: tagliate finemente la cipolla e fatela rosolare con la pancetta a dadini e un filo d’olio.

Step 3:  Aggiungete il riso e fatelo tostare, finché non diventa traslucido.
Sfumate con la grappa e cominciate ad aggiungere il brodo bollente, un mestolo alla volta, mescolando sempre. Verso fine cottura aggiungete la zucca arrostita.

Step 4: Quando il risotto sarà pronto, mantecatelo con abbondante parmigiano e impiattate, completando ciascuna porzione con due-tre chips di mela come decorazione.

Crema delle feste Dombay

Crema delle feste Dombay

TIPOLOGIA

 Portata: dolce

 Difficoltà: facile

 Persone: 2

 Tempo: 40′

INGREDIENTI

2 tuorli
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di farina
1 cucchiaio di fecola di patate
350 ml di latte
40 ml di Dombay Classic
cacao amaro per guarnire

Step 1: Mettete il latte in un pentolino e portatelo a bollore. Sbattete i tuorli con lo zucchero e aggiungete, poi, farina e fecola. Amalgamate bene.

Step 2: Aggiungete a questo punto anche Dombay e versate il composto nel latte:continuate a mescolare e amalgamare a fuoco basso fin quando la crema non avrà preso la densità desiderata.

Step 3: Servite la crema Dombay delle feste in due coppette spolverizzando la superficie con il cacao amaro. In alternativa potete utilizzare questa crema come farcitura del vostro panettone o pandoro.

Cjarsons: la pasta ripiena delle feste

Cjarsons: la pasta ripiena delle feste

TIPOLOGIA

 Portata: primo

 Difficoltà: facile

 Persone: 2

 Tempo: 50′

INGREDIENTI

Per la pasta:
150 gr di farina 00
un pizzico di sale
1 cucchiaino d’olio d’oliva
acqua q.b.

per il ripieno:
2 piccole patate
mezza cipolla
100 gr di bietine novelle
1 mazzo d’erbe aromatiche
80 gr di ricotta magra
2 cucchiaini di cacao amaro
sale e pepe
cannella in polvere

Per servire:
50 gr di burro
1 cucchiaio di farina di mais da polenta
ricotta affumicata

Step 1: Preparate il ripieno dei cjalsons: lessate le patate. Una volta cotte, riducetele in purea con uno schiacciapatate. Sbollentate le bietine, strizzatele e tritatele al coltello assieme alle erbe aromatiche. Mescolate le patate assieme alle bietine e alle erbe, alla ricotta, al cacao, a un pizzico di cannella e insaporite con sale e pepe. Lasciate poi riposare il tutto.

Step 2: Preparate il ripieno dei cjalsons: lessate le patate. Una volta cotte, riducetele in purea con uno schiacciapatate. Sbollentate le bietine, strizzatele e tritatele al coltello assieme alle erbe aromatiche. Mescolate le patate assieme alle bietine e alle erbe, alla ricotta, al cacao, a un pizzico di cannella e insaporite con sale e pepe. Lasciate poi riposare il tutto.

Step 3: Infarinate la spianatoia e, aiutandovi con un mattarello, tirate una sfoglia sottile. Ritagliate con una formina tonda dal diametro di 5 – 6 cm tanti cerchi. Riponete al centro di ogni cerchio di pasta 1 cucchiaino di ripieno. Ripiegate i cjalsons a metà e sigillateli premendo con le dita.

Step 4: Portate a ebollizione abbondante acqua salata e lessate i cjalsons. A parte preparate la “morchia”: fate fondere del burro. Quando incomincerà a sfrigolare aggiungete la farina di mais e mescolate. Una volta che il mais avrà acquistato un color nocciola, spegnete il fuoco.

Scolate i cjalsons e serviteli con la “morchia” e abbondante ricotta affumicata grattugiata.

Salmone alla grappa Futura12

Salmone alla grappa Futura12

TIPOLOGIA

 Portata: secondo

 Difficoltà: facile

 Persone: 4

 Tempo: 35′

INGREDIENTI

14 tranci di salmone
una cipolla piccola
3 foglie di salvia
un rametto di rosmarino
un ciuffo di prezzemolo
mezzo bicchiere di grappa Futura12
farina
una tazza di brodo vegetale
4 cucchiai di olio
sale
pepe

Step 1: Portare a 120° 125 gr di zucchero e l’acqua (per chi non avesse il termometro praticamente quanto lo zucchero comincia a fare le bolle poco prima di colorirsi), montare gli albumi con i 40 gr di zucchero, intiepidire leggermente la grappa Storica Nera e aggiungervi la colla di pesce.

Step 2: Aggiungete i tranci, rosolateli un minuto per parte, quindi unite il trito preparato e cuocete ancora per 3 minuti. Poi versate la grappa e fatela evaporare. Bagnate con il brodo e cuocete coperto a fuoco basso per 8-10 minuti. Insaporite con una presa di sale e un’abbondante macinata di pepe e unite il prezzemolo mondato, lavato e tritato. Lasciate amalgamare per un attimo gli ingredienti poi servite su un piatto da portata.

Nuvole di Storica Nera

Nuvole di Storica Nera

TIPOLOGIA

 Portata: dolce

 Difficoltà: media

 Persone: 4

 Tempo: 40′

INGREDIENTI

165g     Zucchero

40g       Acqua

3           Uova, albumi

125g     Grappa Storica Nera

3 fogli    Colla di pesce

250g      Crema di latte

Step 1: Portare a 120° 125 gr di zucchero e l’acqua (per chi non avesse il termometro praticamente quanto lo zucchero comincia a fare le bolle poco prima di colorirsi), montare gli albumi con i 40 gr di zucchero, intiepidire leggermente la grappa Storica Nera e aggiungervi la colla di pesce.

Step 2: Colare lo zucchero cotto lentamente nella meringa, aggiungervi la grappa Storica Nera – facendo attenzione che la colla di pesce sia perfettamente liquefatta – sempre a piccole dosi e infine la panna semi montata

Step 3: Riporre in frigo per 2 – 3 ore

Step 4: Servire guarnendo a piacere con scaglie di cioccolato o chicchi di caffè.

Pesche grigliate alla Storica Nera

Pesche grigliate alla Storica Nera

TIPOLOGIA

Portata: dolce

Difficoltà: facile
Persone: 4
 Tempo: 20′

INGREDIENTI

4 pesche
20 g zucchero semolato
1 bacca di vaniglia
100 ml Storica Nera 

vanilla-beans

Step 1: Incidete la bacca di vaniglia e prelevatene i semi. Metteteli in un robot da cucina, unite lo zucchero e frullate tutto per 30″ ottenendo dello zucchero vanigliato.

Pesche grigliate alla Storica

Step 2: Lavate, asciugate le pesche. Spaccatele a metà e snocciolatele.

Pesche grigliate

Step 3: Spolverate le pesche con zucchero vanigliato e Storica Nera e lasciate macerare per qualche minuto

Pesche grigliate alla Storica 1

Step 4: Deponete le pesche con il lato tagliato all’insù sulla griglia e cuocetele per 3′. Capovolgetele e lasciate grigliare per altri 3-4′ fino a che inizieranno a caramellarsi.

Pesche grigliate alla Storica 2

Step 5: Rimuovetele dalla griglia con delle pinze e spennellandole con altro zucchero vanigliato e Storica Nera.

Pesche grigliate alla Storica 3

Step 6: Lasciate raffreddare alcuni minuti e infine guarnite la cavità con un cucchiaio di mascarpone, crème fraîche o gelato alla vaniglia.

Pesche grigliate alla Storica 4

Step 7: Decorate con una fogliolina di menta e servite subito.